Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione

A.A. 2000-2001 II semestre

Teoria e tecniche dei nuovi media


Docenti

Claudio Moderini ........[ moderini@domac.it ]
Roberto Paci Dalò ...... [ dalo@giardini.sm ]


PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso Teorie e tecniche dei nuovi media affronterà temi critici e progettuali legati alla diffusione dei nuovi media: siti web, email, telecomunicazione mobile, TV interattiva, multimedia, ambienti collaborativi, sistemi di knowledge management, sistemi di didattica ed educazione in rete, reti civiche, sistemi di e-commerce. Le caratteristiche originali dei nuovi media, come interattività connessione in rete, e multimedialità, cambiano le prospettive e gli strumenti con cui si sono analizzati e intepretati i media tradizionali. Il corso affrontera' queste trasformazioni con un approccio che unisce la creazione di nuovi strumenti critici alla pratica progettuale. Questo approccio parallelo (esercizi pratici più teoria) permettera' di affrontare la velocità di trasformazione di competenze che richiedono di costruire conoscenza "in tempo reale".

Il corso svilupperà questi aspetti:

- Comunicazione e relazioni: i nuovi media stimolano nuovi paradigmi di comunicazione interpersonale, nuovi linguaggi di comunicazione e nuovi spazi sociali.
- Attraverso lo schermo: navigazione e on-screen design. Elementi di progettazione per i nuovi media legati all'interfaccia grafica. La tradizione della cultura visiva e il suo incontro con l'interazione attraverso lo schermo. - Oltre lo schermo: i futuri paradigmi di interazione legati alla mobilita' e alla "scomparsa" del computer.
- Il territorio come interfaccia: come i nuovi media trasformano la percezione dello spazio fisico e influenzano le pratiche materiali. La somma dello spazio fisico e dello spazio della informazione digitale generano un "terzo spazio" con nuove caratteristiche.
- Narrazione e interazione: l'evoluzione delle tecniche e delle strutture narrative e il ruolo del content management nei nuovi media.
- Lavorare in rete: l'impresa/rete, i nuovi media e l'evoluzione dei processi di collaborazione.
- Servizi via rete: valore aggiunto o perduto?
- Strategie di impresa e di modelli di consumo: come i nuovi media influenzano la comunicazione aziendale e il rapporto tra azienda e consumatore.
- L'intelligenza connettiva: la socialità dei nuovi media, la sua relazione con le comunità fisiche, la trasformazione delle istituzioni.
- Progettare i nuovi media: metodi e strumenti per affrontare un progetto integrato che comprende soluzioni di interazione, infrastrutture tecniche, contesti d'uso, ruoli sociali, e contenuti.
- Nuovi media, nuovi mestieri: cambia il mercato del lavoro e nascono nuove professioni. Le lezioni saranno integrate da esercizi analitici e progettuali, che costituiranno parte del materiale di esame.

PROGRAMMA D'ESAME
L'esame consiste nello sviluppo di un tema analitico o progettuale che raccolga e completi le esercitazioni avvenute durante il corso. Gli studenti potranno proporre il proprio tema (dissertazione o progetto) per l'esame e concordarne il contenuto con il docente, purché in accordo con i brief proposti. La valutazione sarÓ effettuata sia sulla base della presentazione e discussione del tema che sulla base di un colloquio individuale teso a valutare l'acquisizione dei fondamenti teorici e pratici.

BIBLIOGRAFIA
Fondamentali (anche per chi non frequenta):
Derrick de Kerckhove, "Brainframes, Baskerville", 1991
Marshall McLuhan, "Gli strumenti del comunicare", I Garzanti, 1981 Pierre Levy, "Le Tecnologie dell'Intelligenza", a/traverso, 1990
Mark Wieser, "The Computer for the 21st Century", Scientific American, September 1991

Jakob Nielsen, "Web Usability", Apogeo, Milano 2000
Franco Carlini, "Lo stile del Web", Einaudi, Torino 1999
"Ars Electronica Facing the Future",edited by Timothy Druckrey with Ars Electronica, The MIT Press, Cambridge Massachusetts 1999
Pierre Levy, L'intelligenza collettiva, Feltrinelli, Milano 1996



Di riferimento (da cui trarre almeno uno aggiuntivo per chi non frequenta):

Howard Rheingold, "The Virtual Community", Addison Wesley, 1993
Brenda Laurel, "Computers as Theatre", Addison Wesley, 1991
Geoffrey Nunberg, "The Future of the Book", University of California Press, 1996 A cura di Giovanni Anceschi, "Il Progetto delle Interfacce", Domus Academy edizioni, 1993
Stuart Brand, "The Media Lab, inventing the future at MIT", Penguin Books, 1988
A cura di Brenda Laurel, "The Art of Human Computer Interface Design", Addison Wesley, 1990
Donald Norman, "La Caffettiera del Masochista", Giunti Firenze, 1990 "Computer Augmented Environments", in Communications of ACM, USA, July 1993

Comunicazione con gli studenti:
incontri immediatamente al termine delle lezioni, nelle ore di ricevimento, via e-mail.
NB: è gradito fissare un appuntamento via e-mail per il ricevimento.

Importante

  • I testi/siti che compaiono nell'elenco delle lezioni vanno lett i/ visitati PRIMA della lezione corrispondente
  • I riferimenti bibliografici / websites sono continuamente aggiornati nel corso del seminario. Si prega di verificare prima della lezione
  • All'interno dello stesso sito saranno pubblicate le tesine

    Si prega di controllare questo sito almeno il giorno prima di ogni lezione per eventuali variazioni di orario o giornata.


    TOP

  • netscape 4.5 & flash 3 recommended